Sorpreso a fare pipì per strada, multa di 160 euro

polizia locale 2' di lettura 13/07/2021 - Nel corso dell'attività di controllo del territorio intensificata per i mesi estivi, la Polizia Locale di Piacenza ha effettuato diversi interventi. In particolare, nei giorni scorsi gli agenti – impegnati in un posto di controllo fisso in piazzale Marconi – dopo aver intimato l'alt a un veicolo in transito hanno invitato il conducente a mostrare i documenti necessari per circolare.

Alla richiesta l'uomo, un trentenne di nazionalità nigeriana in regola sotto il profilo della residenza sul territorio italiano, ha esibito patente e permesso internazionale di guida non conformi ai modelli originali. Gli agenti hanno quindi posto sotto sequestro i due certificati, mettendoli a disposizione dell'ufficio falsi documentali del Comando di via Rogerio per la necessaria perizia. Il cittadino è stato quindi denunciato alla Procura della Repubblica per utilizzo dei documenti falsi e sanzionato per guida senza patente, con conseguente fermo del veicolo per tre mesi.

Inoltre, nella scorsa settimana, una pattuglia della Polizia Locale ha sanzionato – in base alle norme previste nel Regolamento di Polizia Urbana - tre cittadini, due di nazionalità straniera per consumo di alcolici nei giardini Margherita (multa di 100 euro ciascuno), il terzo invece italiano per aver espletato le sue esigenze fisiologiche sulla pubblica via nei pressi dei giardini Merluzzo (multa di 160 euro).

Sempre nei giorni scorsi, nell'ambito dell'attività di controllo volta a garantire la sicurezza stradale, diverse persone alla guida sono state sanzionate, tre in particolare per mancato utilizzo delle cinture di sicurezza e una per uso del cellulare al volante. Infine, durante un sopralluogo della Polizia Locale, il titolare di un mini market etnico con sede in via La Primogenita, sorpreso per la seconda volta nel giro di pochi giorni a vendere alcolici in orario non consentito, è stato nuovamente sanzionato per un importo pari a 250 euro.

L'assessore alla Sicurezza urbana Luca Zandonella ringrazia gli agenti della Polizia Locale "per la professionalità e l'estrema attenzione messe in campo nella quotidiana attività di controllo delle svariate situazioni che si trovano ad affrontare. Per l'Amministrazione comunale il controllo del quartiere Roma, notevolmente migliorato in questi anni, rappresenta da sempre una priorità. L'attenzione per la zona, dimostrata con la presenza sul territorio e i costanti controlli effettuati dagli agenti, è doverosa e verrà mantenuta, per assicurare ai cittadini adeguati livelli di vivibilità e di sicurezza, anche stradale".






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 13-07-2021 alle 16:18 sul giornale del 14 luglio 2021 - 135 letture

In questo articolo si parla di cronaca, Piacenza, polizia locale, comunicato stampa, comune di Piacenza

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cabA





logoEV