Aperta la nuova rotatoria di Cà del Ponte; Babieri-Tassi: "Realizziamo un'opera attesa da decenni"

1' di lettura 03/08/2021 - "E' uno degli interventi di infrastruttura viabilistica più attesi dai cittadini della zona e non solo, e su cui la nostra Amministrazione aveva assunto un preciso impegno già in campagna elettorale.

Oggi diamo una risposta concreta ed efficace, aprendo al traffico la rotatoria, dopo quattro mesi di intenso e attento lavoro, per cui ringraziamo tecnici e ditta esecutrice". Il Sindaco Patrizia Barbieri e l'Assessore ai Lavori Pubblici, Marco Tassi, annunciano così l'apertura alla circolazione della nuova rotatoria di Cà del Ponte, sulla Strada Statale 45, nelle vicinanze di La Verza, che sarà ancora interessata, a traffico aperto, da alcuni interventi di sistemazione e di finalizzazione delle opere accessorie e di arredo, anche nelle strade di collegamento. "Grazie a questo intervento – aggiungono – riusciamo finalmente a garantire una viabilità più sicura lungo la Statale 45, in un tratto dove troppo spesso vengono registrate velocità eccessive e, allo stesso tempo, nell'immissione sulla stessa strada dalle frazioni di Pittolo e San Bonico, i cui residenti da troppi anni lamentavano difficoltà e situazioni di pericolo".

L'intervento ha permesso la costruzione di una rotatoria del tipo "compatto" con un diametro esterno di 40 metri e un nocciolo centrale di 23 metri, al fine di agevolare la percorrenza dei mezzi pesanti. Ne viene così ricavata una corona giratoria di 7 metri di larghezza a cui sono affiancate due banchine laterali di 1,5 metri. A delimitazione dell'isola centrale viene posto in opera un cordolo rastremato con un dislivello dal piano viabile di circa 4 centimetri.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-08-2021 alle 00:33 sul giornale del 04 agosto 2021 - 125 letture

In questo articolo si parla di attualità, Piacenza, comunicato stampa, comune di Piacenza

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cddI





logoEV