Mostra alla Polizia il Green Pass dell'amico, denunciato

1' di lettura 03/12/2021 - Continua il controllo della Polizia di Sato teso alla verifica del rispetto delle normative anti covid. Nella giornata di mercoledì, Personale della Polizia di Stato in servizio presso la Questura di Piacenza – Divisione Polizia Amministrativa a Sociale con l’ausilio del personale del Reparto Prevenzione Crimine Emilia-Romagna occidentale di Reggio Emilia, scorsi hanno effettuato diversi controlli in alcuni locali pubblici e centri commerciali nella città di Piacenza.

Nello specifico, al titolare di un esercizio commerciale per la somministrazione di alimenti e bevande si è proceduto alla notifica dell'ordinanza ingiuntiva emessa dalla Prefettura di Piacenza, con la quale è stata ordinata la chiusura dell'esercizio commerciale per giorni 5. In un esercizio pubblico per la somministrazione di alimenti e bevande con annessa sala giochi, sono state sanzionate due persone in relazione alla normativa COVID-19, in quanto l’avventore è stato trovato senza certificazione verde “green pass” e al proprietario del locale è stata applicata la sanzione accessoria con due giorni di chiusura per non aver effettuato il dovuto controllo al suo cliente.

Nei giorni passati ,inoltre, durante il controllo di un altro esercizio pubblico, un avventore ha mostrato agli operatori il Green Pass di un'altra persona, e pertanto veniva segnalato all'autorità giudiziaria per il reato di sostituzione di persona.

Per restare sempre aggiornato iscriviti al servizio gratuito di messaggistica di Vivere Piacenza:






Questo è un articolo pubblicato il 03-12-2021 alle 09:21 sul giornale del 04 dicembre 2021 - 120 letture

In questo articolo si parla di cronaca, emilia romagna, notizie, Sara Santini, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cxUA





logoEV