Aree attrezzate outdoor fitness, disponibili quelle installate presso i parchi della Pace e della Galleana

3' di lettura 11/08/2023 - Sono disponibili da venerdì mattina le due aree attrezzate per l'outdoor fitness all'interno dei parchi della Galleana e della Pace.

C'era molta attesa per questa iniziativa messa in campo dal Comune con l'assessore allo sport Mario Dadati che nei giorni scorsi aveva presentato il progetto nel corso di una conferenza stampa a Palazzo Mercanti; tant'è che in mattinata sono stati numerosi i cittadini che, vedendo rimosse le recinzioni che nei giorni scorsi delimitavano i cantieri, hanno provato a cimentarsi in alcuni esercizi seguendo le indicazioni delle tabelle illustrative presenti in entrambe le aree.

Si tratta di un progetto che concretizza gli obiettivi operativi del Dup, il Documento unico di programmazione dell'ente, e legato a "Piacenza Vale", la Carta dei valori della città, che ha nell'attività sportiva uno dei suoi punti cardine. Le "palestre" a cielo aperto si chiamano "Aree Piacenza Vale" e sono di pubblico utilizzo, ovviamente gratuito, a disposizione della cittadinanza. All'interno di ognuna delle due aree, Galleana e Parco della Pace, sono state installate macchine isotoniche per l'allenamento della forza a carico naturale, ovvero tramite il peso corporeo, box per il crossfit e gli esercizi calistenici, macchine cardio, attrezzi idonei e accessibili alle persone con disabilità e ai cittadini più anziani. Le macchine e il box sono stati messi a terra in varie "isole" divise per tipologia di allenamento e fissate a solette di cemento ricoperte da gomma colata antitrauma di alta qualità, del tipo utilizzato per le piste di atletica. I lavori sono stati eseguiti dall'azienda Skyfitness specializzata proprio nell'allestimento di aree fitness all'aperto. Il progetto di cui fa parte l'allestimento completato nei due parchi cittadini della Galleana e della Pace è più ampio e prevede installazioni in ulteriori quattro aree di Piacenza: Orti di via Degani e Baia del Re, in programma per il prossimo ottobre, a seguire – nel 2024 – l'area adiacente al bastione del Pubblico Passeggio lato via Patrioti.

Infine, sempre nel 2024, verrà valutato come realizzare un'area fitness all'interno del Parco Daturi considerando anche i lavori per una sua valorizzazione più ad ampio raggio con eventi e spettacoli. Il costo complessivo del progetto sostenuto dal Comune per le sei aree è di circa 250mila euro recuperati dall'avanzo di gestione. L'iniziativa si completa con la possibilità di "adottare" le aree appena realizzate nei due parchi cittadini per attività sportive all'aperto; possibilità offerta a società sportive, federazioni, enti di promozione sportiva e centri di fisioterapia tramite un avviso di manifestazione di interesse che è attualmente pubblicato sul sito del Comune (urly.it/3wr68) con scadenza il 25 agosto. Le realtà che adotteranno le aree avranno a disposizione delle fasce orarie per svolgere le loro attività, forniranno almeno una sessione di allenamento guidato alla settimana (sabato e/o domenica mattina), mentre per il resto del tempo l'attrezzatura sarà a disposizione dei cittadini a titolo gratuito. Le società adottive si dovranno inoltre occupare del presidio e della pulizia delle aree.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 11-08-2023 alle 15:37 sul giornale del 12 agosto 2023 - 4 letture

In questo articolo si parla di attualità, Piacenza, comunicato stampa, comune di Piacenza

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/enx3





qrcode