Infrangibile, dalla prossima settimana le modifiche sperimentali alla viabilità

4' di lettura 14/09/2023 - Inizieranno lunedì 18 settembre, all'Infrangibile, i lavori di adeguamento volti ad attuare le modifiche sperimentali alla viabilità nel quartiere, preannunciate durante l'estate dall'assessore Matteo Bongiorni e oggetto di un partecipato confronto con i cittadini il 31 agosto scorso, durante un incontro pubblico tenutosi ai giardini "Vigili del Fuoco".

"In quell'occasione – sottolinea Bongiorni – si è avuta la conferma di come la viabilità urbana sia un tema di grande interesse collettivo. Proprio per questo, l'Amministrazione ha voluto condividere ogni passo del cambiamento con i residenti e con le persone che quotidianamente si spostano nella zona. E' sempre difficile trovare una sintesi che soddisfi le esigenze di tutti, ma abbiamo cercato di calibrare gli interventi trovando soluzioni il più possibile oggettive e soppesando tutte le segnalazioni di criticità che abbiamo ricevuto".

Occorrerà qualche giorno, dall'inizio della prossima settimana (meteo permettendo) per completare le operazioni necessarie affinché vada a regime la sperimentazione, che avrà una durata di tre mesi: dalla concomitanza con l'avvio del nuovo anno scolastico alle vacanze invernali. Trascorso questo periodo, a fronte delle valutazioni sul funzionamento del nuovo sistema, potrà seguire la conferma definitiva, un'eventuale proroga della fase sperimentale o la correzione – anche parziale – delle modifiche adottate.

Le novità introdotte in via temporanea riguardano innanzitutto l'istituzione del senso unico di marcia lungo l'intero tragitto di via Stradella, da via Emilia Pavese verso via Pietro Cella, con possibilità di sosta per auto e moto su entrambi i lati; provvisoriamente, verrà tracciata una corsia ciclabile – contraddistinta dalla sola segnaletica orizzontale – sul lato destro di percorrenza, esterna agli spazi di sosta già presenti. "La ciclabile – spiega l'assessore – non sarà realizzata in sede propria nell'immediato, perché è necessario verificare l'andamento della sperimentazione prima di procedere alla posa di nuove infrastrutture, che rischiano di dover essere rimosse tra pochi mesi se le modifiche non venissero confermate". Per quanto concerne le sedi scolastiche presenti, Bongiorni rimarca "la disponibilità della primaria De Gasperi nel disporre orari di ingresso e uscita, alle 8.15 e alle 16.15, che ci aiutano a evitare il rischio di ingorghi eccessivi in determinate fasce della giornata. Nel contempo, mi preme segnalare che è confermato e garantito il servizio di trasporto pubblico locale per il polo scolastico Calvino, sia per il plesso Genocchi di via Stradella che per la Don Milani di via Boscarelli". All'andata, il bus farà tappa in via Stradella alle 7.57 e in via Boscarelli alle 8, mentre il rientro sarà alle 13.05 da via Stradella e 13.08 da via Boscarelli; solo venerdì 15 e sabato 16, in funzione degli orari di inizio anno adottati dalla scuola, la corsa di ritorno sarà anticipata alle 12.15 da via Stradella.

Queste le altre modifiche sperimentali:

- istituzione del senso unico in via Tortona, da via Emilia Pavese verso via Raffalda, con possibilità di sosta per auto e moto su entrambi i lati;

- istituzione del senso unico nel tratto di via Casteggio da via Stradella a via Voghera, con direzione consentita dalla prima alla seconda e spazi di sosta su ambo i lati;

- resta invariato il senso di marcia in via Pavia, che diventa a doppio senso solo nel tratto tra via Broni e via Alessandria.

Per altre due variazioni si prevede, invece, carattere definitivo:

- istituzione del senso unico in via Serravalle Libarna, con direzione consentita da via Stradella a via Montebello, permettendo la sosta di auto e moto su entrambi i lati;

- istituzione del senso unico in via Monte Penice, da via Montebello verso via Stradella, con possibilità di sosta per auto e moto su entrambi i lati.

"Gli obiettivi di questo progetto – aggiunge l'assessore Bongiorni – vertono sull'intero comparto dell'Infranfgibile, per adeguare progressivamente la viabilità alle norme attuali del Codice della Strada, tenendo in considerazione la scorrevolezza dei flussi di traffico, la sicurezza e gli spazi di sosta nelle vie interessate. Nei prossimi tre mesi sarà più che mai importante poter contare sulla collaborazione di tutti i cittadini, cui chiediamo un po' di pazienza in modo da poter mettere appieno alla prova l'efficacia dei cambiamenti che metteremo temporaneamente in atto. Rinnovo il mio ringraziamento per l'attenzione, l'interesse e la partecipazione dimostrati sin qui", conclude Bongiorni, ricordando che tutte le informazioni a riguardo possono essere consultate sul sito www.comune.piacenza.it/cambiamostrada e che per ulteriori chiarimenti e considerazioni si possono contattare gli uffici competenti scrivendo a viabilita@comune.piacenza.it o telefonando – dal lunedì al venerdì dalle 8.45 alle 13, lunedì e giovedì anche dalle 15.30 alle 17.30 – ai seguenti numeri: 0523-492062 e 0523-492288.









Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-09-2023 alle 19:50 sul giornale del 15 settembre 2023 - 6 letture

In questo articolo si parla di attualità, Piacenza, comunicato stampa, comune di Piacenza

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve https://vivere.me/erXI





qrcode