SEI IN > VIVERE PIACENZA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Anche il Gonfalone di Piacenza alla cerimonia per la festa dell'Arma Trasporti e Materiali dell'Esercito

2' di lettura
10

Anche Piacenza era presente, oggi a Roma, alla cerimonia che celebrava il 108° anniversario della battaglia degli Altipiani e la giornata di festa dell’Arma Trasporti e Materiali dell'Esercito Italiano.

A rappresentare l'Amministrazione comunale, accanto al Gonfalone della Città, il vice sindaco Marco Perini, accompagnato dall’ispettore Manuela Tiso, dal sovrintendente Marta Pallotti e dall’assistente Giuseppe Roselli.

La ricorrenza odierna commemora la durissima battaglia che si combatté sugli altipiani vicentini tra il maggio e il giugno 2016, in cui fondamentale fu il contributo delle prime unità di trasporto dell'Esercito che riuscirono, nonostante le condizioni difficili e l'avanzata delle truppe austroungariche, a movimentare con tempestività uomini e materiali, impedendo così l'accerchiamento dei reparti italiani.

“E’ un onore e un privilegio trovarmi qui oggi a Roma – sottolinea il vice sindaco Marco Perini –, per celebrare la Festa dell'Arma Trasporti e Materiali dell’Esercito, un’occasione davvero speciale per attribuire il doveroso riconoscimento ed esprimere il profondo senso di gratitudine delle istituzioni alle nostre Forze Armate. L'Arma Trasporti e Materiali è la colonna portante dell'Esercito, responsabile del movimento, dell’approvvigionamento e del sostegno logistico ai nostri militari, in patria o in missione all’estero. Guardando indietro nella storia, merita sottolineare il ruolo cruciale che l’Arma ha svolto durante la Grande Guerra, nonché in occasione delle operazioni di soccorso alle popolazioni colpite da calamità naturali. L’impegno, la professionalità e lo spirito di sacrificio di chi indossa la divisa dell'Arma Trasporti e Materiali dell’Esercito sono una fonte di orgoglio per la nostra nazione e un esempio luminoso del meglio che il nostro Paese ha da offrire”.

Per l’assessore Perini la cerimonia odierna è stata anche l’occasione per incontrare tanti ufficiali al vertice, attualmente o in passato, di unità militari di stanza a Piacenza. Particolarmente emozionante è stato l’incontro con il Capo dell’Arma Trasporti e Materiali e Comandante Tramat, tenente generale Sergio Santamaria, già direttore del Polo di Mantenimento Pesante Nord e comandante del Presidio militare di Piacenza, al quale nel 2021 è stata conferita la benemerenza civica “Piacenza Primogenita d’Italia”, quale sincera attestazione di stima nei suoi confronti da parte della comunità piacentina.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-05-2024 alle 19:44 sul giornale del 18 maggio 2024 - 10 letture






qrcode